voci di capitolato
guida ai sistemi
prodotti
Italiano
Inglese
Mapei per l'archeologia
La ricerca archeologica oggi non puó più prescindere da una conservazione completa di quanto si viene scoprendo. Non si tratta solo di una salvaguardia "fisica" della memoria collettiva, di un patrimonio da trasmettere alle generazioni future, ma anche di impostare una fruizione pubblica per i monumenti messi in luce con fondi pubblici o, sempre più spesso, anche privati.

Mapei da tempo ha messo a punto una linea di prodotti specificamente studiati per il restauro di edifici storici, compatibili con le tecniche di costruzione antiche e con lo stato dell'arte più avanzato nel campo del restauro architettonico.

Negli ultimi anni sono stati selezionati due cantieri archeologici tra i più impegnativi per il restauro, in due capitali dell’Età del Bronzo, Gerico in Israele/ANP e Tilmen Höyük in Turchia: gli archeologi hanno conservato strutture vecchie di 4500 anni in mattoni di fango, pavimenti in terra battuta, intonaci fragilissimi, ma anche muri in pietra alti fino quasi a 7 m. Il completo successo di queste applicazioni ha esteso la possibilità di applicazione dei prodotti Mapei a un settore per il quale ormai i costi di intervento si sono abbassati drasticamente.

Il know how che abbiamo sviluppato e i protocolli di applicazione documentati da pubblicazioni scientifiche fanno sì che gli archeologi possano rivolgersi a Mapei con la fiducia di rientrare nei loro bilanci e di ottenere risultati eccellenti, quali quelli visibili nel parco archeologico e ambientale di Tilmen Höyük inaugurato nel 2007 e considerato oggi tra i più belli della Turchia.
Vai alle referenze correlate
Mapei S.p.A. Via Cafiero, 22 20158 - Milano Italia - Telefono 39-02-376731 - Fax 39-02-37673214 - mapei@mapei.it - P.IVA 01649960158
www.lexicon.it