Da Realtà Mapei n° 142 - 18/07/2017

Da Expo al Basket

Dopo la chiusura di Expo 2015, il padiglione Coca-Cola è diventato il primo campo da basket pubblico indoor/outdoor di Milano.

Location icon Milano

È cominciata il 3 ottobre scorso la seconda vita del padiglione Coca-Cola, che durante i sei mesi di Expo 2015 era stato visitato da oltre 400.000 persone.

Iniziati nella primavera del 2016, i lavori intrapresi dal Comune di Milano hanno riqualificato interamente i due campi da gioco già presenti all’interno del parco Robinson, situato nei pressi di Famagosta (zona 6). Uno dei due campi è stato poi coperto con la struttura del padiglione, realizzando così il primo e unico campo da basket pubblico al coperto del capoluogo lombardo.

La multinazionale ha mantenuto la promessa di donare la struttura e, forte anche del legame che ha sempre avuto con il mondo dello sport, ha permesso che il Comune di Milano usasse la sua installazione per coprire un campo da basket già esistente.

Nel settembre 2015 Coca Cola Italia aveva annunciato ufficialmente la destinazione del suo padiglione. Chiara Bisconti, all’epoca assessore al Benessere, Sport e Tempo libero della città, aveva sottolineato l’importanza di poter disporre di un campo da basket coperto e pubblico a Milano: “la nostra città è una delle capitali dello sport urbano con ben 120 campi pubblici. Averne uno con queste caratteristiche è sicuramente una grande soddisfazione e lo è soprattutto perché a usufruirne sarà un quartiere periferico. Credo che non possa esserci un lascito di Expo migliore di questo!”.

Presente alla posa della prima pietra anche Dino Meneghin, storica stella del basket italiano e portavoce della Federazione italiana pallacanestro (Fip), che aveva commentato: “Grazie anche da parte della Federazione per quello che fate per la pallacanestro; così si dà spazio ai giovani per poter giocare liberamente in qualsiasi stagione”.

Il campo è stato inaugurato ufficialmente nell’ottobre scorso dall’attuale Assessore al Turismo, Sport e Tempo Libero, Roberta Guaineri, dal Direttore Generale di Coca Cola Italia, Evguenia Stoitchkova e dal Sindaco Giuseppe Sala, che ha ribadito come lo sviluppo delle zone periferiche della città passi anche attraverso la collaborazione tra pubblico e privato, aggiungendo che “mettere a disposizione dei residenti nuovi luoghi di incontro in grado di rispondere a un’esigenza del territorio e capaci di rendere il quartiere più bello ed efficiente sul fronte dei servizi offerti è il primo passo per una reale riqualificazione delle periferie”.

 

UN INTERVENTO ALL’INSEGNA DELLO SPORT CON MAPEI

Concepito già durante la sua progettazione per poter essere smontato e trasportato da un’altra parte, il padiglione Coca-Cola è costituito da un grande parallelepipedo di legno (del peso di oltre 140 tonnellate) lungo 35 m e largo 20 m, con un’altezza di 12 m e una superficie complessiva di 1.000 m2.

I temi legati alla sostenibilità ambientale caratterizzano la struttura, completamente realizzata con materiali ecosostenibili.

Una volta collocato all’interno del parco Robinson, il padiglione non ha mantenuto nessun riferimento all’azienda che lo ha donato.

Anche Mapei ha voluto dare il suo contributo a questa operazione fornendo gratuitamente i sistemi per realizzare il campo esterno e quello coperto.

Sulla superficie del campo esterno è stato applicato un nuovo tappetino di asfalto e poi è stato utilizzato il sistema MAPECOAT TNS MULTISPORT PROFESSIONAL, un sistema multistrato a base di resine acriliche in dispersione acquosa e cariche selezionate con il quale è possibile realizzare superfici multisport con elevate resistenze all’usura, ai raggi ultravioletti e alle diverse condizioni meteorologiche.

Questo sistema può essere applicato su vecchie pavimentazioni già verniciate, su nuove pavimentazioni cementizie o - come in questo caso - in asfalto da rivestire. MAPECOAT TNS MULTISPORT PROFESSIONAL consente di realizzare pavimentazioni con elevate caratteristiche prestazionali, come un perfetto rimbalzo della palla, cambi di direzione della corsa rapidi e sicuri e un ottimo rapporto tra equilibrio e scivolata da parte di chi utilizza il campo di gioco. Il sistema si compone di MAPECOAT TNS LINE, MAPECOAT TNS COLOR, MAPECOAT TNS FINISH 1.3.4, MAPECOAT TNS WHITE BASE COAT.

Sul campo coperto, dopo il ripristino del supporto con un nuovo getto in calcestruzzo, si è proceduto con l’applicazione del sistema MAPECOAT TNS REMOVE, un sistema innovativo a tecnologia flottante che ha permesso di realizzare una pavimentazione confortevole, con tempi di realizzazione rapidi. I campi così realizzati sono in grado di offrire agli sportivi un ottimo comfort di gioco su una superficie colorata, continua e planare, con un’elevata resistenza all’usura e all’abrasione causate dal continuo calpestio. Il sistema si compone di MAPECOAT TNS LINE, MAPECOAT TNS COLOR, MAPECOAT TNS WHITE BASE COAT, MAPECOAT TNS FINISH 1.3.4, MAPECOAT TNS RE PLAY, ULTRABOND TURF 2 STARS e ULTRABOND TURF TAPE 100.

L’applicazione di MAPECOAT TNS MULTISPORT PROFESSIONAL e di MAPECOAT TNS REMOVE ha soddisfatto i committenti e l’impresa assicurando a questi campi utilizzati giornalmente resistenza e durabilità nel tempo.

Scheda progetto

Cantiere campi da basket in resina
Località Milano Italia
Sottocategoria CAMPO SPORTIVO
Costruito nel 2015
Inaugurato nel 2015
Intervento fornitura di prodotti per il ripristino e la finitura colorata di due campi da basket
Inizio e fine dei lavori 2016
Tipo di intervento  SOLUZIONI PER PAVIMENTAZIONI SPORTIVE
Committente Comune di Milano
Impresa appaltatrice Floreani e Fornari
Imprese esecutrici Waterproofing srl
Direttore dei lavori arch. Giampiero Peia - Peia Associati
Credits Alessandro Della Svia
Coordinatore MAPEI Fabio D’Amato, Marco Cattuzzo (Mapei Spa)

Prodotti citati nell'articolo

ULTRABOND TURF 2 STARS
ULTRABOND TURF 2 STARS
Adesivo poliuretanico a due componenti, a presa rapida, a bassissima emissione di sostanze organiche volatili (VOC), per l’incollaggio di...
MAPECOAT TNS RE PLAY
MAPECOAT TNS RE PLAY
Tappetino elastico in PVC autoposante fibro rinforzato, per la realizzazione di campi da tennis e aree multisport sia indoor che outdoor,...
MAPECOAT TNS REMOVE
MAPECOAT TNS REMOVE
Sistema multistrato a base di resine acriliche in dispersione acquosa in combinazione con un tappetino in pvc autoposante fibro rinforzato...
MAPECOAT TNS WHITE BASE COAT
MAPECOAT TNS WHITE BASE COAT
Fondo riempitivo semi-elastico in pasta a base di resina acrilica in dispersione acquosa e cariche selezionate per la preparazione di base...
MAPECOAT TNS FINISH 1.3.4
MAPECOAT TNS FINISH 1.3.4
Rivestimento colorato a base di resina acrilica in dispersione acquosa e cariche selezionate, per campi da tennis indoor, outdoor ed aree...
MAPECOAT TNS COLOR
MAPECOAT TNS COLOR
Rivestimento colorato a granulometria fine a base di resina acrilica in dispersione acquosa e quarzo microgranulare, per campi da tennis...
MAPECOAT TNS LINE
MAPECOAT TNS LINE
Pittura a base di resina acrilica in dispersione acquosa per la verniciatura delle linee di delimitazione delle areee da gioco indoor e...
MAPECOAT TNS MULTISPORT PROFESSIONAL
MAPECOAT TNS MULTISPORT PROFESSIONAL
Sistema multistrato a base di resine acriliche in dispersione acquosa per campi multisport sia indoor che outdoor

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei

back to top