Da Realtà Mapei n° 145, novembre / dicembre - 2017

Elnòs Shopping a Roncadelle

Il nuovo centro commerciale ingloba il punto vendita IKEA all’interno di una grande galleria. 

Location icon Roncadelle

Un investimento da 200 milioni di euro, 145 negozi, 88.000 m2 di superficie (compreso il negozio Ikea collegato al nuovo centro), un’area destinata a parcheggio per 4.300 automobili con rilevatori di presenza e un’aspettativa di 6 milioni di clienti nel primo anno. Questi i numeri principali di Elnòs Shopping, centro commerciale targato Ikea inaugurato lo scorso anno a Roncadelle, alle porte di Brescia. Il più grande centro commerciale fin’ora  realizzato in provincia di Brescia, Elnòs Shopping è stato costruito in un anno e mezzo riqualificando un’area industriale abbandonata e ottenendo la certificazione energetica classe A.

A realizzare il progetto è stato Inter Ikea Centre Group, il braccio operativo del marchio svedese di mobili, nato nel 2001 con l’obiettivo di progettare e gestire centri commerciali nel mondo puntando su un format family friendly tipico dei punti vendita Ikea, ossia pensato per accogliere le famiglie in un ambiente confortevole e dotato di spazi ricreativi pensati per i bambini. La società ha già sviluppato 30 centri commerciali in Europa e ha 16 progetti in fase di sviluppo tra Europa e Cina, tra cui anche il centro di Roncadelle.

 

NASCITA DI UN CENTRO COMMERCIALE

Elnòs Shopping è sorto a fianco del punto vendita lkea - inaugurato nel 2005 - con l’idea di integrare il negozio classico di mobile svedesi con un centro commerciale, prevedendo un accesso diretto dalla stessa lkea. La galleria commerciale è composta da due anelli - il primo e il secondo piano -  ciascuno con una superficie complessiva di 17.000 m2 e circa 3.000 m2 di bagni.

 

Inizialmente l’Assistenza Tecnica Mapei è stata contattata per consigliare gli additivi per il calcestruzzo più idonei, da utilizzare sui plinti di fondazione e sui muri dei vani scala e degli ascensori e per realizzare le solette collaboranti sui solai prefabbricati.

Per realizzare il mix design del calcestruzzo sono stati forniti EXPANCRETE, prodotto in polvere utilizzato per compensare l’effetto del ritiro igrometrico, lo speciale additivo liquido MAPECURE SRA 25, formulato per ridurre la formazione di fessure da ritiro igrometrico in calcestruzzi ordinari e autocompattanti, e i superfluidificanti DYNAMON XTEND W100 R e DYNAMON XTEND W300 N.  Entrambi sono additivi liquidi per calcestruzzi di qualità, formulati per ottenere calcestruzzi con basso rapporto A/C e buon mantenimento della lavorabilità. Grazie alla loro speciale formulazione, i due additivi sono in grado di disperdere efficacemente le particelle del cemento in modo tale da risultare potenti riduttori dell’acqua di impasto (nel caso di DYNAMON XTEND W300 N la riduzione d’acqua è superiore al 20%).

 

PREPARAZIONE E POSA DEL GRÈS PORCELLANATO

Terminati questi interventi, si è proceduto alla fase di posa del grès porcellanato (piastrelle di dimensioni 60x60x1cm e 15x90x1 cm) nelle zone interessate (circa 37.000 m2).

Prima di procedere, le fessurazioni presenti nel supporto sono state opportunamente allargate con un flessibile, depolverizzate e sigillate monoliticamente attraverso la colatura di EPORIP, resina epossidica bicomponente, esente da solventi. Terminata l’applicazione, sulla superficie della resina ancora fresca è stato sparsa della sabbia fine per garantire il corretto aggrappo delle successive lavorazioni.

Dove era necessario effettuare delle rasature di livellamento è stato applicato PLANITOP FAST 330, malta cementizia fibrorinforzata livellante e a presa rapida per interni ed esterni, a parete o pavimento, per la regolarizzazione in spessori da 3 a 30 mm. In precedenza era stato steso l’appretto a base di resine sintetiche in dispersione acquosa PRIMER G, diluito 1:1 con acqua così da fissare l’eventuale polvere presente.

Dopo la stagionatura del sottofondo in calcestruzzo è stato possibile procedere con la posa del rivestimento, utilizzando l’adesivo cementizio ad alte prestazioni KERAFLEX MAXI S1, indicato per la posa di grès porcellanato e pietre naturali di grande formato. Il prodotto è in grado di fornire una buona deformabilità e uno scivolamento verticale nullo e grazie all’innovativa tecnologia Low Dust permette di ridurre in maniera sensibile l’emissione di polvere durante la miscelazione del prodotto. Per la posa il consiglio dell’Assistenza Tecnica è stato quello di adottare la tecnica della “doppia spalmatura”: applicare l’adesivo sia sulla superficie di posa e sia sul retro della piastrella, in modo così da garantire la sua totale bagnatura in conformità con quanto prescritto dalla norma UNI 11493.

 

REALIZZAZIONE DEI GIUNTI SULLA PAVIMENTAZIONE

Per evitare i numerosi tagli alle piastrelle che sarebbe stato necessario effettuare per rispettare i giunti di controllo già presenti sulla soletta in calcestruzzo, è stato deciso di tenere in considerazione le dimensioni delle piastrelle. Sono stati così chiusi alcuni giunti di controllo già esistenti e ne sono stati aperti di nuovi, nel rispetto della modularità del rivestimento ceramico previsto. Nelle zone in cui non era possibile rispettare i giunti di controllo già realizzati, questi sono stati sigillati tramite la colatura della resina EPORIP, previo allargamento del giunto con un flessibile e sua depolverizzazione.

In ogni caso, la posa in opera del grès porcellanato ha dovuto obbligatoriamente rispettare i giunti strutturali presenti sul supporto precedentemente realizzato.

Per la stuccatura delle fughe è stata utilizzata la malta ULTRACOLOR PLUS, modificata con polimero, a presa e indurimento rapido, idrorepellente con DropEffect® e antimuffa con tecnologia BioBlock®. Per velocizzare i tempi è stato consigliato di applicare ULTRACOLOR PLUS a una temperatura di 23 °C, in modo da rendere pedonabile la pavimentazione dopo solo 3 ore dal termine della stuccatura.

 

SIGILLATURA DEI GIUNTI DELLA PAVIMENTAZIONE

I giunti  strutturali sono stati sigillati mediante l’utilizzo di giunti speciali preformati, che consentono i movimenti a cui sarà soggetta nel tempo la pavimentazione. Per sigillare i giunti di dilatazione e in corrispondenza dei punti di giunzione tra la pavimentazione in grès porcellanato e le soglie perimetrali della galleria, degli scarichi e dei pilastri, è stato utilizzato MAPESIL AC, sigillante acetico puro, resistente alla muffa con tecnologia BioBlock, per movimenti fino al 25%. Per regolare agevolmente la profondità del sigillante ed evitare che MAPESIL AC aderisse al fondo, è stato necessario posizionare all’interno della sede del giunto il cordoncino in polietilene a cellule chiuse MAPEFOAM, comprimendolo leggermente con una spatola.

Scheda progetto

Cantiere costruzione centro commerciale
Località Roncadelle Italia
Sottocategoria CENTRO COMMERCIALE
Costruito nel 2014
Inaugurato nel 2016
Intervento fornitura di additivi per il calcestruzzo e di prodotti per la posa e la stuccatura delle piastrelle in grès porcellanato e per la sigillatura dei giunti
Inizio e fine dei lavori 2014/2016
Tipo di intervento  NUOVE COSTRUZIONI
Committente Ikea SpA
Impresa appaltatrice Carron; Martini Prefabbricati
Imprese esecutrici Ripa
Progettisti Jacobs
Direttore dei lavori Ikea Centres
Distributore MAPEI Holcim srl; Martini Prefabbricati
Credits Gianni Dal Magro; Matteo Venturini
Coordinatore MAPEI Matteo Venturini, Andrea Siboni, Stefano Baracchetti, Alberto Di Milito, Luigi Senatore, Giordano Bracchi (Mapei SpA)

Dal mix design alla piastrella
con la tecnologia Mapei

Un grande cantiere richiede sempre un’attenta progettazione che deve coinvolgere anche la pavimentazione industriale, spesso soggetta a criticità e complessità applicative. Una pavimentazione industriale progettata con Mapecrete System consente di ampliare la distanza tra i giunti di controllo, fino in alcuni casi alla loro totale rimozione. L’assenza di giunti di contrazione accelera i tempi di consegna da parte del pavimentista, riduce i costi di posa in opera, di manutenzione ordinaria ed espone il calcestruzzo a un minor rischio di degrado rendendo la pavimentazione più durevole.

Mapecrete System è il sistema Mapei che nasce dalla combinazione sinergica di 3 prodotti essenziali per la realizzazione di calcestruzzi a ritiro controllato: il superfluidificante, l’agente espansivo e il riduttore di ritiro. 

 

 




La brochure Mapecrete System dedicata all’utilizzo combinato dei tre prodotti ne spiega modalità di utilizzo e scopo.

I prodotti Mapei possono essere utilizzati nei più svariati ambienti, tant’è che ceramica, mosaico e pietra possono oggi assumere forme nuove  e dare vita ad applicazioni suggestive ed innovative.

Abbiamo raccolto per voi le più belle referenze per darvi un ampio spettro di scelta. Dal centro commerciale di Roncadelle, alla metropolitana di New York.

Per una posa corretta è tuttavia essenziale procedere con attenzione: alcuni anni fa abbiamo redatto per voi un manuale sulle soluzioni Mapei per la posa dei rivestimenti.

Per maggiori informazioni sugli altri prodotti utilizzati, potete consultare la nostra sezione dedicata del sito.

Prodotti citati nell'articolo

MAPEFOAM
MAPEFOAM
Cordoncino di schiuma polietilenica estrusa a cellule chiuse per ridimensionare la profondità della sigillatura con sigillanti MAPEI. Viene...
ULTRACOLOR PLUS
ULTRACOLOR PLUS
Malta ad alte prestazioni, modificata con polimero, antiefflorescenze, per la stuccatura di fughe da 2 a 20 mm, a presa ed asciugamento...
EXPANCRETE
EXPANCRETE
Componente espansivo per calcestruzzi a ritiro controllato. DATI TECNICI: Dosaggio: impiegare una quantità tra il 5 e l’8% del cemento...
MAPECURE SRA 25
MAPECURE SRA 25
Additivo liquido per la riduzione del ritiro del calcestruzzo Campi di applicazione Mapecure SRA 25 è particolarmente indicato per la...
DYNAMON XTEND W100 R
DYNAMON XTEND W100 R
Superfluidificante acrilico per calcestruzzi
DYNAMON XTEND W300 N
DYNAMON XTEND W300 N
Superfluidificante acrilico per calcestruzzi
EPORIP
EPORIP
Adesivo epossidico bicomponente, esente da solventi, per la sigillatura monolitica di fessure nei massetti. DATI TECNICI: Consistenza:...
PLANITOP FAST 330
PLANITOP FAST 330
Malta cementizia fibrorinforzata livellante a presa rapida per interni ed esterni, a parete e pavimento, per la regolarizzazione in...
PRIMER G
PRIMER G
Appretto a base di resine sintetiche in dispersione acquosa, a bassissimo contenuto di sostanze organiche volatili (VOC). DATI TECNICI:...
MAPESIL AC
MAPESIL AC
Sigillante siliconico acetico puro resistente alla muffa, con tecnologia BioBlock ® per movimenti fino al 25%. DATI TECNICI: Movimento di...
KERAFLEX MAXI S1
KERAFLEX MAXI S1
Adesivo cementizio ad elevato punto di bianco ad alte prestazioni a scivolamento verticale nullo, con tecnologia Low Dust, con tempo aperto...
Tags Realtà Mapei: #commerciale #ceramica

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei