Da Realtà Mapei n° 153 - 21/05/2019

Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa (Napoli)

Affacciato sul Golfo Di Napoli, il museo accoglie una collezione unica di carrozze storiche e locomotive.
La riqualificazione di un luogo tanto suggestivo non poteva prescindere da un’attenta cura della resa estetica che valorizzasse la storicità della struttura e dallo studio di una soluzione tecnica durevole che potesse proteggere e resistere all’aggressione dai sali provenienti dal mare che rende l’orizzonte delle ex Officine tanto poetico.

A tal proposito, Mapei ha fornito le proprie soluzioni per le facciate esterne fornendo prodotti e sistemi delle famiglie MAPE-ANTIQUE e SILANCOLOR, rispettivamente materiali a base calce, esenti da cemento e finiture silossaniche.

 

Location icon Napoli

La prima tratta ferroviaria italiana fu inaugurata nel Regno delle Due Sicilie il 3 ottobre 1839 da Ferdinando II: lunga poco più di 7 km, congiungeva in 11 minuti Napoli a Portici con due convogli progettati dall’ingegnere Armand Bayard de la Vingtrie sul prototipo della locomotiva Rocket dell’inglese George Stephenson. A Portici, in località Pietrarsa, nel 1842 veniva costruito il primo dei 7 padiglioni del complesso delle Officine specializzate nella costruzione, manutenzione e riparazione di materiale ferroviario. Con l’Unità d’Italia, la fabbrica passò al governo italiano continuando la sua attività di centro di costruzione e riparazione delle grandi locomotive a vapore. Le Officine cessarono definitivamente la loro attività nel 1975. Nel 1989 in occasione dei 150 anni delle Ferrovie Italiane, all’interno delle Officine fu inaugurato il Museo Nazionale Ferroviario Italiano.

 

IL PROGETTO DI RESTAURO E RIQUALIFICAZIONE

Con la gestione della Fondazione FS Italiane, il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa ha visto una vera e propria rinascita: il 31 marzo 2017 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha inaugurato l’intero complesso museale completamente restaurato.

La struttura è costituita da 7 padiglioni per un’estensione complessiva di circa 36.000 m2, dei quali 14.000 coperti. Al suo interno ci sono 55 mezzi tra locomotive a vapore, carrozze e Littorine, modellini di treni, il grande plastico “Trecentotreni” lungo 18 m, la carrozza-salone del treno dei Savoia, l’imponente statua di Ferdinando II di Borbone e il salone reale in stile liberty con il soffitto in oro zecchino.

Dopo 20 anni di degrado causato dalla salsedine e dalla mancata manutenzione e con un investimento economico complessivo di circa 15 milioni di euro, gli spazi sono stati rinnovati. Tra i principali interventi realizzati ci sono stati il restauro dei padiglioni espositivi, i nuovi impianti di illuminazione, la revisione della pavimentazione in pietra degli spazi esterni e la riqualificazione dell’area convegni con il restyling di tutti gli ambienti interni.

 

LE FACCIATE FIRMATE DA MAPEI

I prodotti Mapei sono stati utilizzati per realizzare l’intonaco deumidificante macroporoso e per la finitura colorata delle facciate. Inizialmente sono stati rimossi i vecchi intonaci degradati fino ad arrivare alla muratura sottostante, poi lavata con acqua per eliminare sali solubili, polvere, grassi, efflorescenze e materiale incoerente. Le discontinuità presenti nella muratura sono state ripristinate (tecnica dello scuci-cuci) con l’impiego della malta resistente ai sali MAPE-ANTIQUE ALLETTAMENTO e di elementi costruttivi - come pietre o mattoni - con caratteristiche il più possibile simili a quelle dei materiali originari.

L’Assistenza Tecnica Mapei ha consigliato di applicare fino alle finestre del secondo ordine, come intonaco deumidificante macroporoso, il sistema composto da MAPE-ANTIQUE RINZAFFO, malta da rinzaffo traspirante, resistente ai sali, a base di calce ed Eco-Pozzolana, e da MAPE-ANTIQUE MC, malta per intonaci deumidificanti macroporosi in grado di offrire maggiore resistenza chimico-fisica alle azioni aggressive prodotte dai sali solubili. Sulle superfici sovrastanti è stato utilizzato il sistema costituito da MAPE-ANTIQUE RINZAFFO e MAPE-ANTIQUE INTONACO NHL.

Dopo la saturazione del supporto con acqua, l’intervento è proseguito con l’applicazione su tutta la superficie di MAPE-ANTIQUE RINZAFFO (spessore 5 mm) per migliorare l’adesione dell’intonaco e rallentare il trasferimento dei sali verso l’intonaco deumidificante nei primi giorni, quando quest’ultimo risulta ancora “debole”. Partendo dalla parte bassa della muratura, è stato quindi applicato l’intonaco deumidificante macroporoso composto da MAPE-ANTIQUE MC MACCHINA in uno spessore minimo di 20 mm. Durante la stagionatura, gli intonaci deumidificanti esposti ad aerosol marino sono stati protetti con teli al fine di limitare quanto più possibile il deposito di sali. A stagionatura avvenuta, la superficie è stata protetta e colorata con SILANCOLOR BASE COAT, fondo silossanico pigmentato, uniformante, riempitivo e idrorepellente, e con SILANCOLOR TONACHINO, rivestimento a spessore ai silossani con elevate traspirabilità nel colore indicato dalla committenza.

Scheda progetto

Cantiere restauro delle murature esterne e interne
Località Napoli, Italia
Sottocategoria MUSEO
Costruito nel 1840
Inaugurato nel 1840
Intervento fornitura di prodotti per il risanamento e la protezione di facciate
Inizio e fine dei lavori 2015/2018
Tipo di intervento Recupero murature
Committente RFI FONDAZIONE FS LUIGI FRANCESCO CANTAMESSA
Impresa appaltatrice CEFI - ACMAR
Imprese esecutrici -
Progettisti ARCH. ANGELO BOEMIO
Distributore MAPEI SACES S.R.L.
Credits ANTONIO FIMIANI; GIANNI DE GENNARO
Direttore lavori SABATO GARGIULIO, RICCARDO DE MASSIMI
Coordinatore MAPEI ANTONIO FIMIANI, ARCH. DAVIDE BANDERA, ING. MASTROIANNI GIUSEPPE, FRANCESCO DI CHIARA, DAVIDE BANDERA
Altro Spicconature intonaco esistente interno ed esterno e rifacimento con sistema MAPE-ANTIQUE seguito da finiture con linea SILANCOLOR

Prodotti citati nell'articolo

MAPE-ANTIQUE ALLETTAMENTO
MAPE-ANTIQUE ALLETTAMENTO
Malta da muratura resistente ai sali, a base di calce idraulica naturale ed ECO-POZZOLANA, esente da cemento, per la stilatura e...
MAPE-ANTIQUE INTONACO NHL
MAPE-ANTIQUE INTONACO NHL
Intonaco di fondo traspirante a base di calce idraulica naturale ed ECO-POZZOLANA, esente da cemento, da applicare su murature esistenti,...
MAPE-ANTIQUE MC
MAPE-ANTIQUE MC
Malta per intonaci deumidificanti macroporosi, resistente ai sali, a base di calce ed ECO-POZZOLANA, esente da cemento, per il risanamento...
MAPE-ANTIQUE MC MACCHINA
MAPE-ANTIQUE MC MACCHINA
Malta per intonaci deumidificanti macroporosi, resistente ai sali, a base di calce ed ECO-POZZOLANA, esente da cemento, per il risanamento...
MAPE-ANTIQUE RINZAFFO
MAPE-ANTIQUE RINZAFFO
Malta da rinzaffo traspirante, resistente ai sali, a base di calce ed ECO-POZZOLANA, esente da cemento, da applicare come primo strato...
SILANCOLOR BASE COAT
SILANCOLOR BASE COAT
Fondo silossanico pigmentato, per esterni ed interni, uniformante, riempitivo e idrorepellente. ETA10/0024 ETA10/0025 DATI TECNICI:...
SILANCOLOR TONACHINO
SILANCOLOR TONACHINO
Rivestimento silossanico a spessore per esterni ed interni, idrorepellente, traspirante ad elevato riempimento. Disponibile nelle seguenti...
Tags Realtà Mapei: #finiture #storico #risanamento

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei