Da Realtà Mapei n° 156 - 12/12/2019

Metropolitana Red Line North a Doha in Qatar

40 km di tratta percorribile, 1.700.000 m3 di volume di scavo per realizzarla: la nuova linea metropolitana Red Line North Underground di Doha è il nuovo orgoglio del Qatar.

L’Assistenza Tecnica Mapei, presente già in fase progettuale, ha dato un contributo decisivo per le opere di impermeabilizzazione in sotterranea attraverso la fornitura di soluzioni Mapei e Polyglass.

A lato della progettazione underground, i sistemi Mapei sono stati impiegati anche per la realizzazione dei rivestimenti cementizi e per la posa e stuccatura di mosaico personalizzato di Mosaico+.

Location icon Doha

Lo scorso 7 maggio è stato inaugurato ufficialmente il tratto della metropolitana Red Line di Doha, che va dalla stazione di Al Qassar alla stazione di Al Wakra, portando il numero delle stazioni aperte a tredici delle diciotto previste, per un totale di 40 km. L’infrastruttura si colloca in un ampio progetto, programmato in vista dei Campionati mondiali di calcio “Qatar 2022”, che prevede l’apertura al pubblico di quaranta stazioni e quattro linee di metropolitana: Red Line, Gold Line, Green Line e Blue Line.

Obiettivo è di completare la Red Line e le altre due linee, Green e Gold, entro il 2020, mentre per la Blue Line sarà necessario attendere il 2026. La Red Line viene considerata uno dei pilastri portanti del nuovo sistema di trasporto integrato del Qatar. L’esteso progetto infrastrutturale comprende la realizzazione di percorsi pedonali e ciclabili, che rappresentano una grande innovazione per un Paese dove le auto sono il principale mezzo di trasporto. Gli investimenti nelle infrastrutture sono stati programmati con la finalità di ridurre il traffico automobilistico e quindi limitare l’impatto ambientale.

 

IMPERMEABILIZZARE IN UNA SITUAZIONE COMPLESSA

Conosciuta anche come Coast Line, la linea si compone di un tratto denominato “Red Line North Underground”, progetto che ha previsto lo scavo di due tunnel che corrono paralleli per ciascun senso di marcia. Il tratto North comprende sette stazioni delle quali il volume di scavo è stato pari a 1.700.000 m3.

Mapei è stata coinvolta già durante la fase progettuale, soprattutto per quanto riguardava l’impermeabilizzazione in sotterranea. Le gallerie si trovano infatti tutte sotto il livello dell’acqua, con il livello più basso che arrivava sino a 36-42 m di profondità. L’acqua è contaminata e con un elevato livello di salinità.

Le gallerie dove sono stati utilizzati i prodotti Mapei si trovano in una zona urbana particolarmente trafficata ed è stato necessario realizzare un muro di contenimento per supportare il terreno prima dello scavo per evitare smottamenti.

Per l’impermeabilizzazione in sotterranea è stato utilizzato MAPEPLAN TU S,
manto sintetico impermeabilizzante monostrato, provvisto di strato di segnalazione di colore arancione che trova applicazione come barriera ai fluidi nelle opere di impermeabilizzazione di gallerie e strutture in sotterraneo. MAPEPLAN è una linea di manti sintetici per impermeabilizzazioni prodotta da Polyglass (azienda del Gruppo Mapei) dalle elevate prestazioni e durabilità, con un’ottima lavorabilità e saldabilità. Il manto MAPEPLAN TU S è stato installato attorno alla struttura e diviso in compartimenti con waterstop IDROSTOP PVC BEC ME 32T (disponibili solo in Qatar) ogni 200 m2 circa. I waterstop incorporavano anche i tubi re-iniettabili in PVC-P IDROSTOP MULTI (diametro 11 mm), utilizzati per la sigillatura e l’impermeabilizzazione di giunti di costruzione attraverso iniezione di boiacche o resine.

Per ridurre le infiltrazioni nei vari compartimenti è stato scelto MICROCEM 8000, legante idraulico microfine ad azione pozzolanica per il consolidamento e l’impermeabilizzazione di terreni tramite iniezione di miscele a base cementizia.

L’impresa aveva anche chiesto di elaborare un sistema che consentisse la riparazione della membrana in caso di danneggiamento. È stato quindi realizzato un doppio strato formato dal manto impermeabilizzante MAPEPLAN TU S e dal manto sintetico di protezione MAPEPLAN PVC PROTECTION 15.

Gli strati dovevano essere saldati sui bordi dei compartimenti per permettere di iniettare gli appositi prodotti tra di essi. Per facilitare l’operazione, sulla superficie interessata sono state istallate una serie di MAPEPLAN INJECTION VALVE che hanno permesso di iniettare all’interno il gel idrofilo tricomponente per l’impermeabilizzazione di strutture in sotterraneo MAPEGEL UTT SYSTEM che al contatto con l’acqua si gonfia, impedendole di entrare. Gli ancoraggi hanno richiesto lo studio di un sistema di impermeabilizzazione apposito utilizzando sempre il manto MAPEPLAN TU S, che ha formato un “collare” riempito per un terzo con il gel idrofilo MAPEGEL UTT SYSTEM. Il tutto è stato poi incapsulato con la malta epossidica PLANIGROUT 300 ME PCT per gli ancoraggi strutturali (disponibile solo in Qatar).

 

 

ALTA TECNOLOGIA IN SOTTERRANEA

La metropolitana di Doha ha rappresentato una grande sfida tecnica e architettonica. Per effettuare lo scavo dei tunnel è stata utilizzata una fresa meccanica a piena sezione Tunnel Boring Machine (TBM) del tipo EPB (Earth Pressure Balanced), dal diametro di 7,10 m, appositamente progettata per lavorare in presenza di elevate pressioni d'acqua. Mapei ha fornito prodotti per lavorazioni UTT, appositamente selezionati per garantire alla fresa TBM ottime performance. Sono stati scelti gli agenti schiumogeni liquidi POLYFOAMER FP e POLYFOAMER FP/LL, elaborati per il condizionamento del terreno durante lo scavo meccanizzato di gallerie, e il polimero sintetico liquido per fluidi a base acquosa per scavi e perforazioni MAPEDRILL M3.

 

 

RIVESTIMENTI E POSA NELLE STAZIONI

Per le pavimentazioni in continuo in diverse aree delle stazioni (200.000 m2) di varie linee della metropolitana di Doha, è stata scelta una pavimentazione tipo 'terrazzo alla veneziana'. È stata utilizzata la malta autolivellante ULTRATOP, con la quale è possibile realizzare pavimenti molto resistenti all'abrasione e al passaggio pedonale, miscelata con aggregati naturali colorati e vetri per ottenere il risultato voluto.

Inizialmente il supporto di posa è stato preparato mediante applicazione a spatola liscia di specifico primer epossidico bicomponente fillerizzato PRIMER SN. Durante la stesura del primer la superficie è stata spolverata a rifiuto con QUARZO 1,2 al fine di garantire la necessaria adesione alla successiva applicazione della malta ULTRATOP. Successivamente, dopo avere levigato ULTRATOP con le apposite mole diamantate e sigillato le microporosità formatesi con ULTRATOP STUCCO, sulla superficie è stato applicato MAPECRETE STAIN PROTECTION, trattamento oleo-idro repellente antimacchia, seguito dalla stesura di MAPELUX LUCIDA, speciale cera metallizzata a doppia reticolazione. La realizzazione dell'intera  pavimentazione ha previsto l'impiego di specifici profili di alluminio con funzione di separatori di superfici dai colori differenti tra loro quali l'atrio, le banchine e i mezzanini.

Su un’ampia superficie di pareti dall’andamento curvo (75.000 m2) è stato posato un mix di tessere esagonali di vetro fuso, di colore azzurro tenue perlato, caratterizzate dal logo di Qatar Rail e da una finitura opalescente. La serie, realizzata in esclusiva per questo progetto da Mosaico+ (consociata del Gruppo Mapei), è codificata come Hexagon.. Per questo intervento è stato scelto ADESILEX P10, adesivo cementizio bianco ad adesione migliorata e a scivolamento verticale nullo, in grado di sopportare anche le eventuali vibrazioni prodotte dal passaggio dei treni.

Per migliorarne le prestazioni e la deformabilità, fino a soddisfare i requisiti della classe S1 (adesivo deformabile) secondo EN 12004, ADESILEX P10 è stato impastato con il lattice elasticizzante ISOLASTIC in sostituzione al 50% dell’acqua. Per la stuccatura delle fughe delle tessere in mosaico nelle sale per la preghiera e per le abluzioni (5.000 m2) è stata utilizzata la malta ad alte prestazioni con polimero antiefflorescenze ULTRACOLOR PLUS.


Per maggiori informazioni sui prodotti Polyglass e MOSAICO+, visitare i siti Internet www.polyglass.it  e www.mosaicopiu.it

Scheda progetto

Cantiere Red Line North Underground
Località Doha, Qatar
Sottocategoria GALLERIA
Costruito nel 2014
Inaugurato nel 2020
Intervento fornitura di prodotti per l’impermeabilizzazione delle strutture, di ancoraggi per le gallerie, di rivestimenti cementizi e di adesivi per la posa di piastrelle e mosaico nelle stazioni
Inizio e fine dei lavori 2017/2018
Tipo di intervento Applicazione di pavimenti in resina, Costruzioni in sotterraneo, Fornitura di additivi, Posa di pavimenti
Committente Qatar Railways Company
Impresa appaltatrice Salini Impregilo SpA
Imprese esecutrici CMTC, BMC, Fribe, IAT Joint Venture, Renesco
Coordinatore MAPEI Sameh Hanna (Mapei Doha LLC), Dario Casile, Giovanna Novella (Mapei SpA)

Prodotti citati nell'articolo

ADESILEX P10
ADESILEX P10
Adesivo cementizio bianco ad alte prestazioni a scivolamento verticale nullo e con tempo aperto allungato, per rivestimenti in mosaico…
IDROSTOP MULTI
IDROSTOP MULTI
Tubo re-inettabile in PVC-P per la impermeabilizzazione
ISOLASTIC
ISOLASTIC
Lattice elasticizzante da miscelare con KERABOND, KERABOND T, KERABOND PLUS e ADESILEX P10. KERABOND, KERABOND PLUS e KERABOND T miscelati…
MAPECRETE STAIN PROTECTION
MAPECRETE STAIN PROTECTION
Trattamento oleo-idro repellente antimacchia per superfici in calcestruzzo, pietra naturale, materiali lapidei e cementizi a base di…
MAPEDRILL M3
MAPEDRILL M3
Polimero sintetico liquido per fluidi a base acquosa per scavi e perforazioni Campi di applicazione Mapedrill M3, una volta miscelato con…
MAPEGEL UTT SYSTEM
MAPEGEL UTT SYSTEM
Gel idrofilo tricomponente flessibile per l’impermeabilizzazione mediante iniezione di strutture in sotterraneo
MAPELUX LUCIDA
MAPELUX LUCIDA
Cera metallizzata lucida a doppia reticolazione ad alta resistenza. DATI TECNICI: Aspetto: emulsione. Colore: bianco-azzurro. Temperatura…
MAPEPLAN TU S
MAPEPLAN TU S
Manto sintetico per impermeabilizzare Campi di applicazione - Impermeabilizzazione di gallerie naturali. - Impermeabilizzazione di gallerie…
MICROCEM 8000
MICROCEM 8000
Legante idraulico microfine ad azione pozzolanica per il consolidamento e l’impermeabilizzazione di terreni tramite iniezione di miscele a…
POLYFOAMER FP
POLYFOAMER FP
Agente schiumogeno liquido ad alte prestazioni, basato su un tensioattivo anionico e biodegradabile, combinato con un polimero naturale ad…
POLYFOAMER FP/LL
POLYFOAMER FP/LL
Agente schiumogeno liquido combinato con un polimero lubrificante per il condizionamento del terreno per scavo meccanizzato di gallerie
PRIMER SN
PRIMER SN
Primer epossidico bicomponente fillerizzato. Colorabile con MAPECOLOR PASTE. DATI TECNICI: Rapporto di miscelazione: componente A :…
QUARZO 0,25 - 0,5 - 0,9 - 1,2 - 1,9
QUARZO 0,25 - 0,5 - 0,9 - 1,2 - 1,9
Sabbie di quarzo lavate ed essiccate a forno da utilizzarsi con resine epossidiche e poliuretaniche
ULTRACOLOR PLUS
ULTRACOLOR PLUS
Malta ad alte prestazioni, modificata con polimero, antiefflorescenze, per la stuccatura di fughe da 2 a 20 mm, a presa ed asciugamento…
ULTRATOP
ULTRATOP
Malta autolivellante a base di speciali leganti idraulici, ad indurimento ultrarapido per realizzare pavimentazioni resistenti…
ULTRATOP STUCCO
ULTRATOP STUCCO
Stucco a base di speciali leganti idraulici per sigillare le microporosità formatesi in seguito alla prima fase di levigatura del…
Tags Realtà Mapei: #sotterraneo #infrastrutture

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei