Da Realtà Mapei n° 141 - 26/06/2017

Lo stadio Dacia Arena, il diamante dell'Udinese

Nel 2013 sono iniziati i lavori di ristrutturazione dello stadio di Udine che ospita eventi sportivi ed extrasportivi.

Mapei è intervenuta con le sue soluzioni TNS per il rivestimento delle pavimentazioni in calcestruzzo adibite a camminamenti - per una superficie complessiva di 1.200 m2.

MAPECOAT TNS URBAN risponde a tutti i requisiti di sicurezza previsti dal C.O.N.I. e permette di ottenere superfici impermeabili e monolitiche, cioè prive di giunti che potrebbero consentire l’infiltrazione di acqua e comprometterne l’integrità e la durabilità. Le sue caratteristiche prestazionali sono accompagnate da una ricca offerta estetico-cromatica che perfeziona i cantieri più esigenti.

Location icon Udine
DAL 1976 A FIANCO DI SPORTIVI E TIFOSI

Lo Stadio Friuli, noto anche per ragioni di sponsorizzazione come Dacia Arena, è il maggiore stadio di calcio della città di Udine, il secondo del Friuli-Venezia Giulia, ed è al 20º posto per capienza in Italia. Ospita le gare interne dell’Udinese (che nel 2013 ha ottenuto dall’amministrazione comunale il diritto di superficie e la gestione della struttura per 99 anni). Lo stadio è stato inaugurato nel 1976 e poi ristrutturato a più riprese e può contenere oggi 25.144 spettatori per le partite calcio e circa 35.000 per gli eventi extracalcistici.


LA RIQUALIFICAZIONE DEL DIAMANTE DELL'UDINESE
L’ultimo importante intervento di riqualificazione è stato programmato a lotti, in modo da non costringere l’Udinese a giocare altrove durante lo svolgimento delle opere. Durante l’estate del 2013 è stata smantellata la pista d’atletica e il campo di gioco è stato spostato a ridosso della tribuna coperta; contestualmente sono state realizzate le nuove panchine ed è stato modificato il parapetto del fossato ai piedi della tribuna stessa. 

I lavori veri e propri sono iniziati il 30 aprile 2014 con la demolizione totale della vecchia curva nord e la rimozione dei fari di illuminazione dell’impianto. Nel giugno del 2015 sono state completate curva nord e tribuna est e si è provveduto a smontare le due torri-faro sul lato est.Esternamente, la facciata dei 3 nuovi lati dello stadio è caratterizzata da 10.000 losanghe romboidali tridimensionali che danno un effetto squamato a tutta la struttura e riflettono la luce solare cambiando la tonalità in relazione alle condizioni atmosferiche.Tale peculiarità è valsa allo stadio il soprannome di “diamante”.Le gradinate di distinti e curve dispongono di 28 file di seggiolini multicolori.


L'INAUGURAZIONE DI UNO STADIO MODERNO
Lo Stadio Friuli è stato aperto integralmente il 17 gennaio 2016 in occasione della partita Udinese-Juventus della 20ª giornata di campionato. è un impianto moderno con caratteristiche all’ avanguardia nel panorama calcistico ed è cronologicamente il terzo stadio calcistico italiano di proprietà di un club, dopo lo Juventus Stadium di Torino e il Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio nell’Emilia.


I CRITERI C.O.N.I., I CRITERI MAPEI: FUNZIONALITÀ E SICUREZZA PER LE SUPERFICI DESTINATE AD USO PUBBLICO E SOGGETTE A CALPESTIO
In fase di realizzazione, ristrutturazione o gestione di un impianto dedicato alla pratica sportiva, è molto importante garantire un idoneo livello di funzionalità e sicurezza agli utenti. Tutti gli spazi, siano essi dedicati all’attività sportiva, all’attività tecnica degli operatori o adibiti a uso del pubblico, devono tener conto delle diverse esigenze in materia di sicurezza, come descritto dalle norme C.O.N.I.
Le superfici destinate al calpestio, soprattutto negli ambienti destinati a uso pubblico, devono tener conto di diversi aspetti e in particolare devono garantire:

  • un adeguato grado di antiscivolosità, soprattutto negli ambienti esterni, soggetti all’azione di agenti atmosferici che possono rendere umide o bagnate le superfici: a tale scopo la pavimentazione dovrà possedere un giusto grado di porosità, in modo da garantire la stabilità di chi ne usufruisce;
  • un elevato grado di resistenza all’abrasione, poiché le pavimentazioni sono soggette continuamente all’azione di calpestio degli utenti e, nel caso specifico di uno stadio, tale azione viene esercitata e concentrata nell’arco di poche ore durante gli eventi sportivi o extra sportivi;
  • la pulizia delle superfici, realizzando pavimentazioni che facilitino le operazioni di pulizia e/o lavaggio, per mantenere un giusto decoro e preservare la pavimentazione da un più rapido invecchiamento;
  • una resistenza all’azione chimica derivante dal contatto coni sali disgelanti, utilizzati durante il periodo invernale per evitare la formazione di ghiaccio o il deposito di neve, mantenendo le pavimentazioni fruibili anche in caso di eventi metereologici avversi;
  • una resistenza all’azione degli agenti atmosferici e dello smog,evitando cosi il deterioramento dovuto all’esposizione dei raggi UV e aumentando la durabilità della superficie nel tempo


SUPERFICI IMPERMEABILI E MONOLITICHE COL SISTEMA TNS
Per i motivi sopra elencati, si è deciso di rivestire le pavimentazioni in calcestruzzo adibite a camminamenti - per una superficie complessiva di 1.200 m2 - con il sistema a base di resine acriliche MAPECOAT TNS URBAN. Questo sistema risponde a tutti i requisiti elencati e permette di ottenere superfici impermeabili e monolitiche, cioè prive di giunti che potrebbero consentire l’infiltrazione di acqua e quindi compromettere - a causa dei cicli di gelo e disgelo - l’integrità della pavimentazione. Grazie all’elevato grado di allungamento a rottura pari al 110%, determinato secondo i parametri della DIN 53504, il sistema permette di sopportare le importanti sollecitazioni presenti in strutture come uno stadio calcistico. È stato pertanto realizzato un rivestimento che permette di preservare l’integrità e la durabilità nel tempo della struttura cementizia, conferendo anche caratteristiche prestazionali ed estetiche notevoli.


LA PREPARAZIONE DELLA SUPERFICIE ESISTENTE
La prima fase del lavoro ha visto l’irruvidimento della superficie esistente mediante il passaggio della monospazzola e la contestuale aspirazione delle polveri, con lo scopo di eliminare eventuali tracce di materiale incoerente. Dopo la stuccatura di alcune zone della pavimentazione in calcestruzzo con PLANITOP 100 - malta fine a presa rapida perla riparazione e rasatura di calcestruzzi e intonaci - le superfici sono state primerizzate con MAPECOAT I 600 W, primer epossidico trasparente bicomponente in dispersione acquosa steso a rullo, in grado di consentire l’agrappaggio tra la pavimentazione esistente in calcestruzzo e il successivo strato in resina acrilica.


L'APPLICAZIONE DEL NUOVO FONDO E DELLA FINITURA COL SISTEMA TNS
È stata poi applicata una mano di MAPECOAT TNS WHITE BASE COAT, fondo riempitivo e regolarizzante a base di resine acriliche in dispersione acquosa e cariche selezionate, steso a spatola, per chiudere la porosità del calcestruzzo e riprendere micro avvallamenti presenti. Si è così ottenuta una superficie regolare evitando la formazione di ristagni di acqua. Ad asciugamento del fondo, sono state poi applicate due mani, stese a spatola, di MAPECOAT TNS URBAN, rivestimento colorato a base di resine acriliche in dispersione acquosa e cariche selezionate, che costituisce lo strato più esposto all’usura. Le lavorazioni si sono concluse con l’applicazione di una mano di MAPECOAT TNS PROTECTION, finitura trasparente bicomponente stesa a rullo, con lo scopo di proteggere ulteriormente la superficie, garantire una maggiore resistenza meccanica e diminuire la presa di sporco, facilitando la pulizia delle superfici.

Diamante all’esterno,
trionfo di colore all’interno

In linea con i criteri architettonici che contraddistinguono questo stadio di design, rivestito esternamente da 10.000 losanghe romboidali tridimensionali che gli hanno valso il nome di “Diamante”, i lavori di ristrutturazione delle aree interne sono stati studiati con altrettanta attenzione per l’impatto visivo.

E’ così che sono nati i posti a sedere dai diversi colori, studiati per dare il massimo comfort in termini di visuale agli spettatori e allo stesso tempo per dare un effetto visivo brioso e frizzante sugli spalti.

 


Le superfici che rivestono gli spalti non potevano essere da meno: per realizzarle sono stati scelti i prodotti della linea TNS, caratterizzati per la vasta gamma di colori disponibili e per la capacità di declinarsi nei vari campi d’utilizzo: la nostra brochure dedicata elenca i colori disponibili e mostra i diversi ambiti applicativi e le certificazioni disponibili. 

Per scoprire di più sulle proprietà del sistema impiegato per la realizzazione di questo campo, è possibile consultare la documentazione relativa al sistema MAPECOAT TNS URBAN

Queste ed altre soluzioni tecniche dal know-how di Mape nella sezione dedicata alle soluzioni per le pavimentazioni sportive. 

Scheda progetto

Cantiere stadio di calcio
Località Udine, Italia
Sottocategoria STADIO
Costruito nel 1971
Inaugurato nel 1976
Intervento fornitura di resine acriliche applicate sui gradini e sui camminamenti interni
Inizio e fine dei lavori 2016
Tipo di intervento Soluzioni per pavimentazioni sportive
Committente UDINESE CALCIO SpA
Impresa appaltatrice Pre System Spa, Sedegliano (Udine)
Imprese esecutrici Tagliapietra Srl, Basilano (Udine) e Edil Campana Srl, Rive D’arcano(Udine)
Coordinatore MAPEI Mauro Orlando, Francesco Faggian, Marco Cattuzzo (Mapei SpA)

Prodotti citati nell'articolo

PLANITOP 100
PLANITOP 100
Malta fine di colore grigio chiaro a presa rapida per la riparazione e la rasatura di calcestruzzi ed intonaci. DATI TECNICI: Dimensione...
MAPECOAT I 600W
MAPECOAT I 600W
Primer epossidico trasparente bicomponente in dispersione acquosa. DATI TECNICI: Consistenza della miscela: fluida. Colore dell’impasto:...
MAPECOAT TNS WHITE BASE COAT
MAPECOAT TNS WHITE BASE COAT
Fondo riempitivo semi-elastico in pasta a base di resina acrilica in dispersione acquosa e cariche selezionate per la preparazione di base...
MAPECOAT TNS URBAN
MAPECOAT TNS URBAN
Rivestimento colorato a base di resina acrilica in dispersione acquosa e cariche selezionate, per il rivestimento di piste ciclo-pedonali o...
MAPECOAT TNS PROTECTION
MAPECOAT TNS PROTECTION
Finitura bicomponente trasparente protettiva per i prodotti della linea Mapecoat TNS
Tags Realtà Mapei: #sport #infrastrutture #stadio

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei