Da Realtà Mapei n° 143 - 11/09/2017

Birrificio Agricolo Baladin

Nel luogo dove nasce la birra, i prodotti giusti per la posa della ceramica.

Location icon Piozzo

Il birrificio Baladin nasce come brewpub (produzione e mescita diretta) nel 1996 a Piozzo, piccolo paese nelle Langhe in provincia di Cuneo, per opera del suo fondatore e mastro birraio Teo Musso.

L’obiettivo è stato subito quello di produrre una birra caratterizzata sia nel gusto sia nell’immagine, con lo scopo di imporsi nel mondo della ristorazione e della gastronomia italiana e, oggi, anche estera.

Da gennaio 2012 Baladin è divenuto un birrificio agricolo, con lo scopo di assumersi la responsabilità dell’intero ciclo di produzione delle proprie birre, partendo dalla terra e dalle materie prime. L’obiettivo finale è di sostenere completamente questo ciclo, producendo non solo ricchezza ma anche valori etici. L’autonomia non è ancora completa ma le prospettive di sviluppo tendono a perseguirla entro pochi anni.

Nel 2016 è stato inaugurato un nuovo moderno sito produttivo realizzato grazie al recupero di una struttura di circa 3.000 m2 ai piedi della collina di Piozzo, nel comune attiguo di Farigliano. L’idea era quella di ristrutturare un edificio esistente, con lo scopo di evitare di occupare altri spazi verdi.

Il nuovo stabilimento permetterà a Baladin di aumentare la sua capacità produttiva passando dagli attuali 12.000 ettolitri all’anno - suddivisi tra 30 tipologie di birra - ai possibili 50.000 annui.

 

I PRODOTTI PERFETTI PER UNA POSA A REGOLA D’ARTE

I lavori per realizzare il nuovo sito produttivo Baladin dove, oltre alla produzione e allo stoccaggio delle varietà di birre, sono presenti anche i nuovi uffici, sono iniziati nel mese di ottobre 2015 e sono terminati a fine giugno dello scorso anno nel 2016.

Nei nuovi uffici sono state posate piastrelle in grès porcellanato 60x60 cm di 10 mm di spessore della ditta Cotto d’Este; lo stesso prodotto, con uno spessore di 14 mm, è stato scelto per tutte le zone produttive e di stoccaggio.

Per la preparazione del sottofondo nella zona di lavorazione si è optato per una pavimentazione in calcestruzzo elicotterata con le relative pendenze, mentre per i nuovi uffici è stato realizzato un sottofondo tradizionale.

 

Dopo il necessario periodo di maturazione, le operazioni di posa delle pavimentazioni – eseguite a regola d’arte da Roberto Gondolo, il primo Mastro posatore accreditato Assoposa nella Provincia di Cuneo – hanno visto l’impiego di KERAFLEX MAXI S1 ZERØ, adesivo cementizio grigio ad alte prestazioni, a scivolamento verticale nullo, con tecnologia Low Dust, speciale per piastrelle in ceramica e materiale lapideo di grandi formati, a bassissima emissione di sostanze organiche volatili (VOC) e a emissione residua di gas a effetto serra azzerata tramite compensazione certificata.

Per la stuccatura delle fughe negli uffici è stato scelta KERACOLOR GG, malta cementizia ad alte prestazioni, modificata con polimero, per la stuccatura di fughe da 4 a 15 mm. Le fughe nelle zone di lavorazione e stoccaggio sono state realizzate con KERAPOXY CQ (scelto nel colore 113), riempitivo epossidico bicomponente antiacido di facile applicazione ed ottima pulibilità, batteriostatico con tecnologia BioBlock®, ideale per la stuccatura di pavimenti e di rivestimenti in industrie alimentari dove sia richiesta un’elevata protezione dalla formazione e proliferazione di microorganismi.

KERAPOXY CLEANER è stato poi utilizzato per la pulizia delle superfici da aloni e residui dello stucco epossidico.

Per i giunti di dilatazione è stato scelto MAPEFLEX PU30, sigillante epossi-poliuretanico ideale per la sigillatura dei giunti di pavimentazioni in ceramica in luoghi sottoposti a traffico intenso.

Tutti i battiscopa in alluminio della zona di stoccaggio e lavorazione sono stati incollati con ULTRABOND MS RAPID, adesivo di montaggio ibrido per interni ed esterni ad elevato effetto ventosa e presa rapida.

È ora partita anche la seconda fase del progetto, che prevede la realizzazione di un parco, campi di grano e luppolo e una macelleria gestita. L’idea è che lo stabilimento diventi un luogo aperto al pubblico, con visite guidate e zone da vivere. Imprenditoria creativa e valori etici sempre in primo piano. Sono questi gli ingredienti del successo del Birrificio Baladin. Una bella realtà industriale italiana in costante crescita alla quale Mapei augura di non fermarsi mai.

Assoposa, professione posatore piastrellista

assoposa

Si tratta dell’associazione dedicata ai posatori piastrellisti, una professione il cui riconoscimento ufficiale si fa sempre più pressante, così come la formazione e le competenze necessarie per intraprenderla.








Grazie alla sua costituzione, anche in Italia si potrà così ripetere l’esperienza positiva che hanno già vissuto diversi altri Paesi europei, nei quali da ormai molti anni i posatori piastrellisti possono contare su di un’associazione che li rappresenta e che organizza e sovrintende la formazione e la qualificazione dei professionisti di oggi e di domani.


Nel caso del birrificio Baladin, il lavoro è stato eseguito da Roberto Gondolo, primo Mastro posatore accreditato Assoposa nella Provincia di Cuneo. Una garanzia di affidabilità e professionalità.

 

Scheda progetto

Cantiere Nuovo sito produttivo
Località Piozzo Italia
Sottocategoria INDUSTRIA
Costruito nel 2015
Inaugurato nel 2016
Intervento fornitura prodotti per la posa del grès porcellanato e l’incollaggio dell’alluminio
Inizio e fine dei lavori 2015/2016
Tipo di intervento POSA DI PAVIMENTI
Committente Birrificio Agricolo Baladin
Impresa appaltatrice Artigiana Costruzioni CQV - Impresa Edile Valle
Imprese esecutrici Roberto Gondolo Piastrellista - MASTRO POSATORE ASSOPOSA
Progettisti Studio Associato S.A.P.I. - Ing. Domenico Falbo - Torino TO
Architetti (implicati nei lavori) Studio Associato S.A.P.I., Ing. Domenico Falbo (Torino)
Distributore MAPEI Casaoikos/Berardo Ceramiche (Busca, CN), Sigg. Andrea Faramia e Luca Berardo
Credits Bruno Fotografo - Boves CN
Responsabili di cantiere Studio Associato S.A.P.I., Ing. Domenico Falbo (Torino)
Coordinatore MAPEI Effegi, Luca Giuliano (Mapei SpA)
Descrizione Realizzazione dei nuovi uffici e del nuovo sito produttivo del Birrificio Baladin.
Il lavoro è stato acquisiti dal cliente CASAOIKOS/BERARDO Ceramiche in partnership con il posatore GONDOLO ROBERTO,primo mastro posatore accreditato da ASSOPOSA.

Prodotti citati nell'articolo

KERAFLEX MAXI S1 ZERØ
KERAFLEX MAXI S1 ZERØ
Adesivo cementizio grigio ad alte prestazioni, a scivolamento verticale nullo, a tempo aperto allungato, deformabile, con tecnologia Low...
KERACOLOR GG
KERACOLOR GG
Malta cementizia preconfezionata ad alte prestazioni, modificata con polimero, per la stuccatura di fughe da 4 a 15 mm. DATI TECNICI:...
KERAPOXY CQ
KERAPOXY CQ
Riempitivo epossidico bicomponente antiacido di facile applicazione ed ottima pulibilità, batteriostatico con tecnologia BioBlock ® ,...
KERAPOXY CLEANER
KERAPOXY CLEANER
Pulitore speciale per stucchi epossidici, idoneo per le operazioni di pulizia di fine posa o per la rimozione dalla superficie di...
MAPEFLEX PU30
MAPEFLEX PU30
Sigillante bicomponente epossi-poliuretanico tissotropico ad alta resistenza chimica e meccanica, per movimenti fino al 10%. DATI TECNICI:...
ULTRABOND MS RAPID
ULTRABOND MS RAPID
Adesivo di montaggio deformabile ibrido per interni ed esterni ad elevato effetto ventosa iniziale e presa rapida. DATI TECNICI: Viscosità:...
Tags Realtà Mapei: #industriale

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei