KERAFLEX MAXI S1 ZERO

KERAFLEX MAXI S1 ZERO

L’adesivo dalle prestazioni MAXI, a emissioni di CO2 compensate per l’intero ciclo di vita

Adesivo cementizio grigio e bianco ad alte prestazioni, a scivolamento verticale nullo, a tempo aperto allungato, deformabile, con tecnologia Low Dust, speciale per piastrelle in ceramica e materiale lapideo di grandi formati, a bassissima emissione di sostanze organiche volatili e a emissioni di Gas a Effetto Serra compensate

VANTAGGI:

  • Spessori elevati senza cali          
  • Ottima lavorabilità            
  • Deformabile
  • Ideale per la posa di grandi formati
  • Elevata adesione
  • Altamente tissotropico
  • Ridotta emissione di polvere in fase di miscelazione
  • Certificato per l’utilizzo nell’industria navale
  • A bassissima emissione di VOC
  • Emissioni residue di Gas Effetto Serra interamente compensate con l’acquisto di crediti ambientali certificati


PRODOTTI CORRELATI GAMMA ZERO:

  • Ultralite S1 Flex Zero
  • Keraflex Extra S1 Zero
  • Keraflex Easy S1 Zero
*Le emissioni di CO2 misurate lungo il ciclo di vita di KERAFLEX MAXI S1 ZERO della linea Zero per l’anno 2024 tramite la metodologia LCA, verificate e certificate con le EPD, sono state compensate con l’acquisto di crediti di carbonio certificati per supportare progetti di energia rinnovabile e protezione delle foreste. Un impegno per il pianeta, le persone e la biodiversità. Per maggiori dettagli sul calcolo delle emissioni e sui progetti di mitigazione climatica, finanziati tramite i crediti di carbonio certificati, visita la pagina zero.mapei.it.

Documentazione allegata

Scheda tecnica
Download
Scheda di sicurezza
Download
Dichiarazione di Prestazione CE
Download
Voce di capitolato
Download
EPD
Download
GEV
Download
P.A.S.S.
Download
Contenuto VOC
Download
KERAFLEX MAXI S1 ZERO - Certificato di compensazione

Documentazione di prodotto

Gli ultimi progetti KERAFLEX MAXI S1 ZERO

Prodotti correlati

Hai bisogno di assistenza?

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei