Da Realtà Mapei n° 147 - 18/06/2018

Le buche stradali e lo slalom in città

Manutenzione ordinaria e qualità: sono le chiavi di successo per tutelare e valorizzare il territorio, proteggendo strade e centri storici.

Strade dissestate e buche stradali possono formarsi sia su asfalto che su pietra. Vediamo insieme le soluzioni Mapei per le pavimentazioni in asfalto e per le pavimentazioni architettoniche in pietra.

Un problema che tormenta - non solo durante i mesi invernali - automobilisti, ciclisti, motociclisti e pedoni: le buche e l’asfalto che si sgretolano nei giorni di pioggia. Un grave problema per la sicurezza di tutti, ma perché si formano? Non si si può dare la colpa delle buche sempre e solo agli agenti atmosferici o all’inclemenza dell’inverno. Ormai alle buche o ai crateri in alcuni casi i cittadini si sono rassegnati come una conseguenza stagionale, ma le buche non si dovrebbero proprio formare e dovrebbero divenire un fatto eccezionale e non ordinario. Se le buche si formano significa che durante la realizzazione della pavimentazione stradale qualche cosa non ha funzionato come avrebbe dovuto.

La soluzione, per gli enti che si occupano della manutenzione stradale, sta nell’applicazione delle nuove tecnologie, nelle azioni di controllo sugli interventi effettuati e nella pianificazione a lungo termine della manutenzione preventiva.

Sarebbe inoltre necessario, in termini di razionalità degli interventi e di economicità, che i lavori di manutenzione delle reti sotterranee (fognatura, acqua, gas, elettricità) fossero coordinati con il calendario della manutenzione stradale, in modo da non operare in continuazione sul manto stradale.

 

LA PAVIMENTAZIONE IN ASFALTO

La pavimentazione stradale è composta, procedendo dal basso, da diversi livelli: rilevato, stabilizzato, misto cementato e conglomerato bituminoso. Quest’ultimo strato costituisce la superficie vera e propria, che ha una funzione protettiva della pavimentazione dal traffico e dai cambiamenti climatici stagionali, garantendo durata nel tempo e impermeabilità. Causa del logoramento del piano stradale, oltre ai fattori climatici, sono il carico del traffico, che provoca fessure e solchi nella pavimentazione riducendone la resistenza, e l’acqua meteorica, che provoca lo sgretolamento del materiale granulare separando il bitume dall’aggregato di asfalto e forma le buche.

La ricerca e la tecnologia hanno fatto passi da gigante per quanto riguarda i fondi e i manti stradali in asfalto, che ora sono molto più resistenti a sopportare carichi pesanti e a evitare fessurazioni e rotture.

 

 

LA PAVIMENTAZIONE IN PIETRA

Le pavimentazioni in pietra spesso presenti in strade, piazze e marciapiedi dei centri storici sono esteticamente più belle di quelle in asfalto ma presentano non pochi problemi di gestione, se prodotti e tecnica di posa non sono ottimali. I cubetti in porfido e le lastre in pietra poggiano sulla sabbia o in un letto di sabbia/cemento e spesso “saltano” a causa delle sollecitazioni meccaniche dovute al passaggio di auto e mezzi pesanti che provocano il cedimento del sottofondo non uniforme e poco resistente, a causa del sale disgelante che disgrega la superficie delle fughe permettendo all’acqua di penetrare al suo interno, ai cicli di gelo-disgelo e a una cattiva esecuzione dell’opera. Così, dopo la stagione invernale, strade e marciapiedi lastricati in pietra registrano distacchi, scivolamenti e veri e propri buchi sul selciato. Oltre a notevoli costi di riparazione e al conseguente disagio per i cittadini.

 

INTERVENIRE CON PRODOTTI MAPEI

Riparazione dell’asfalto

I laboratori R&S Mapei hanno messo a punto una serie di prodotti che contribuiscono a un’efficace manutenzione di strade e piazzali. Tra i prodotti per la manutenzione stradale facili e veloci da posare, con una rapida messa in esercizio delle strutture e la tempestiva riapertura della viabilità, c’è MAPE-ASPHALT REPAIR 0/8, asfalto reattivo monocomponente pronto all’uso per la riparazione di buche stradali. Il prodotto indurisce a contatto con l’aria e con l’acqua, ripara velocemente le pavimentazioni stradali e industriali in asfalto senza interrompere il traffico, è applicabile anche nei mesi freddi, si utilizza sia per la riparazione dello strato di usura (se la buca non è troppo profonda) sia del binder e strato di usura (se la buca è profonda). Resistente al gelo e alla pioggia, non subisce alcun rammollimento anche a temperature elevate, garantisce un risultato duraturo e stabile nel tempo del tutto simile ad un asfalto tradizionale posato a caldo.

 

Riqualificazione delle pavimentazioni in pietra

MAPESTONE è il sistema per la riqualificazione e la realizzazione di pavimentazioni architettoniche in pietra. Comprende una gamma completa di prodotti per la posa e la sigillatura di lastre, binderi, cubetti e ciottoli e offre durabilità, resistenza meccanica e chimica ai cicli di gelo-disgelo, ai sali disgelanti e all’acqua di mare, con conseguente riduzione degli interventi di manutenzione e un minor deperimento della pavimentazione. La linea si è arricchita di due nuovi prodotti destinati alla realizzazione di pavimentazioni architettoniche elastiche e drenanti: MAPESTONE JOINT, legante poliuretanico privo di solventi e non infiammabile per la sigillatura di fughe di cubetti, binderi o ciottoli, e MAPESTONE JOINT CLEANER, pulitore inodore specifico per residui di Mapestone Joint.

 

Buche? Problema superato.
Arreda le tue strade con le soluzioni Mapei.

 

La riqualificazione urbana passa anche dalla manutenzione quotidiana del manto stradale, "vessato" da molteplici fattori, che possono comprometterne la durabilità, causando così dissesti fastidiosi e buche che in alcuni casi possono anche essere pericolose.

I Romani prima di noi avevano progettato e curato strade, marciapiedi e piazze da deterioramenti, distacchi, buchi e dal rischio di scivolamento. I sistemi e le tecnologie moderne sono l’evoluzione naturale di queste tecniche e di questa filosofia. 

 


Nella nostra brochure dedicata alla pavimentazione architettonica in pietra vengono affrontate in maniera più approfondita casistiche e problematiche che progettisti, pubblica amministrazione ed enti devono affrontare ogni giorno per difendere il nostro patrimonio culturale e i luoghi a noi più cari.

Ai colori e agli scorci poetici delle pavimentazioni in pietra si accostano le moderne strade realizzate in asfalto. Mapei anche in questo caso ha messo a punto un prodotto ad hoc: Mape-Asphalt Repair 0/8, grazie alla sua composizione chimica, non teme rivali e offre una soluzione altamente prestazionale e rapida.

Il tessuto urbano è composto di una molteplicità di situazioni e destinazioni d’uso, descritte nella nostra brochure dedicata alle soluzioni Mapei pertinenti – dal calcestruzzo alla ceramica, dal massetto al sigillante, dalle piste ciclabili a elementi di arredo urbano.

 

Prodotti citati nell'articolo

MAPE-ASPHALT REPAIR 0/8
MAPE-ASPHALT REPAIR 0/8
Asfalto reattivo monocomponente pronto all’uso, da applicare a freddo, per la riparazione di buche stradali. DATI TECNICI: Dimensione...
MAPESTONE JOINT
MAPESTONE JOINT
Legante poliuretanico monocomponente, esente da solventi, con odore caratteristico, non infiammabile, per la realizzazione di...
MAPESTONE JOINT CLEANER
MAPESTONE JOINT CLEANER
Pulitore inodore specifico per residui di MAPESTONE JOINT e la pulizia delle attrezzature di posa. Utilizzabile per ogni tipologia di...

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei