Opinione dell'esperto:

Marco Albelice

Assistenza Tecnica, Mapei SpA

Da Realtà Mapei n° 164 - 10/05/2021

Le pavimentazioni architettoniche effetto ghiaia lavata - Il Sistema Mapei Color Paving®

Il Sistema Mapei Color Paving®: scopriamone di più insieme alla nostra Assistenza Tecnica.

Passeggiando in un parco pubblico, percorrendo una pista ciclabile o un percorso pedonale in zone soggette a vincolo paesaggistico, ma anche semplicemente visitando nelle nostre città uno dei tanti castelli o palazzi storici, ci sarà capitato di camminare su un percorso costituito da ghiaia sciolta seminata. Il fascino di queste pavimentazioni a effetto naturale conferisce uno stile rustico all’ambiente in cui sono utilizzate.

Naturalmente, è necessaria una manutenzione periodica che preveda la sistemazione degli avvallamenti e delle ormaie, la pulizia da foglie ed erba e la bagnatura per ridurre la polverosità.

La risposta moderna e naturale a questi piccoli inconvenienti è una pavimentazione in calcestruzzo effetto ghiaia lavata. Si tratta di pavimentazioni architettoniche colorate, di facile applicazione e a elevata resistenza meccanica e durabilità. Si realizzano con ghiaia o pietre naturali locali reperite a chilometro zero, in linea con il contesto geografico e culturale in cui devono essere applicate. Rispetto alle tradizionali pavimentazioni a ghiaia seminata, si presentano compatte, uniformi e resistenti, facilmente pulibili e senza necessità di manutenzioni ordinarie. Per queste realizzazioni Mapei propone il sistema Mapei Color Paving.

 

Dove realizzare una pavimentazione architettonica Color Paving?

Giardini, parchi e ville, percorsi pedonali privati o pubblici, marciapiedi, cortili e porticati, centri storici e viali di accesso a residenze storiche o moderne: ovunque si desideri realizzare una pavimentazione architettonica con ghiaia a vista, colorata e con un sorprendente effetto naturale.

 

Cos’è il sistema Mapei Color Paving?

Si tratta di una pavimentazione architettonica in calcestruzzo lavato, con effetto ghiaia a vista, personalizzabile e integrabile con l’ambiente circostante, con le prestazioni meccaniche e di durabilità di un pavimento in calcestruzzo. I tre elementi fondamentali del sistema sono il calcestruzzo, l’additivo COLOR PAVING ADMIX e il ritardante di presa superficiale MAPEWASH PO.

 

Qual è la funzione dell’additivo Color Paving Admix?

COLOR PAVING ADMIX è un premiscelato di additivi in polvere fibrorinforzato e multifunzione, che contribuisce a garantire le prestazioni meccaniche e la durabilità delle pavimentazioni permettendo di confezionare calcestruzzi in classe di esposizione XF3.

COLOR PAVING ADMIX migliora la lavorabilità del calcestruzzo, riduce la quantità d’acqua necessaria per l’impasto, garantisce una viscosità omogenea al getto, limita la formazione di fessurazioni in fase plastica del calcestruzzo, migliora le resistenze ai cicli di gelo/disgelo, impedisce l’insorgere di antiestetiche efflorescenze saline, colora la matrice cementizia (nella versione colorata) e contribuisce alla stabilità degli aggregati a vista durante la vita di esercizio del pavimento.

 

A cosa serve MAPEWASH PO?

Si tratta di un ritardante di presa superficiale a base di olii vegetali, biodegradabili con effetto stagionante. Man mano che si procede con le operazioni di lisciatura del calcestruzzo, si applica MAPEWASH PO con un polverizzatore a bassa pressione fino a ottenere uno strato omogeneo e uniforme. Lo scopo finale di MAPEWASH PO è ritardare la presa superficiale del calcestruzzo consentendo, dopo circa 24 ore, mediante un idrolavaggio a pressione, di rimuovere alcuni millimetri di matrice cementizia e di mettere a vista i ciottoli o la ghiaia colorata.

 

Come si realizza nel complesso questo pavimento?

Concordemente alla destinazione d’uso (pedonale o carrabile), alla tipologia di fondo, alla geometria e ad altre esigenze, dovrà essere dimensionata una lastra di calcestruzzo nel suo spessore totale, indicando le resistenze meccaniche del calcestruzzo, se necessita di eventuali armature metalliche/fibre e specificando il disegno e la tipologia di giunti previsti.

Una volta definito il progetto, si confeziona il calcestruzzo utilizzando gli aggregati della dimensione e del colore desiderati, si aggiunge al mix l’additivo COLOR PAVING ADMIX e si procede alla stesura del calcestruzzo. Man mano che si avanza con le operazioni di stesura, si applica il ritardante di presa superficiale MAPEWASH PO.

 

Perché scegliere Mapei?

Perché siamo in grado di seguire un progetto in tutti gli aspetti: siamo accanto al progettista fin dalle primissime fasi, ascoltando tutte le sue esigenze tecniche, estetiche ed economiche, proponendo varie soluzioni; siamo accanto al produttore di calcestruzzo, studiando dei mix architettonici con i suoi materiali locali; siamo accanto all’impresa, formandola e affiancandola in tutte le fasi di esecuzione della pavimentazione, oppure suggerendo artigiani applicatori specializzati in questa tipologia di pavimentazioni.

 

Prodotti citati nell'articolo

COLOR PAVING ADMIX
COLOR PAVING ADMIX
Premiscelato multifunzione per la realizzazione di pavimentazioni architettoniche in calcestruzzo lavato. DATI TECNICI: Colori: neutral…
MAPEWASH PO
MAPEWASH PO
Ritardante di presa superficiale a base di olii vegetali, biodegradabili con effetto curing per la realizzazione di pavimentazioni…
Tags Realtà Mapei: #arredourbano #approfondimenti

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei