Da Realtà Mapei n° 152 - 19/06/2019

Sport e sostenibilità per migliorare le nostre società

L’impegno di Mapei sul territorio per diffondere i veri valori dello sport.

Lo sport, con i suoi valori di rispetto, dialogo e comprensione, contribuisce allo sviluppo e alla realizzazione degli individui. Dallo sport scaturiscono azioni e riflessioni per trasformare e migliorare le nostre società”. Audrey Azoulay, direttore generale dell’Unesco, ha spiegato così il Piano di Kazan, un accordo globale che inserisce la pratica sportiva negli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

La realizzazione dei 17 obiettivi contenuti nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile - sottoscritta nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU - rappresenta il traguardo più ambizioso e complesso che il pianeta si appresta a mettere in pratica.

Lo sport contribuisce al raggiungimento di altri obiettivi dell’Agenda 2030: economia verde, resilienza delle città, salubrità degli ambienti. Un’attività sportiva sana, ricordano i medici ambientali di SIMA, impone la ricerca di spazi puliti, siano essi all’aperto o al chiuso.

Trattare lo sport dal punto di vista dell’ambiente è un fatto economico ma anche culturale.

Culturale perché la potenza comunicativa e divulgativa dello sport è pari solo a quella delle arti. La sua trasversalità, universalità, capacità di parlare a persone di cultura, età, origine, lingua, credo diverso è universalmente riconosciuta. Lo sport muove enormi energie, ma anche tante persone, sia fisicamente, per praticare o partecipare, sia nelle scelte.

 

LA PASSIONE DI MAPEI PER LO SPORT

Mapei pone da sempre il concetto di sostenibilità al centro del proprio sistema produttivo e commerciale, seguendo delle linee guida ben definite che abbracciano ogni aspetto della vita aziendale. Lo sport gioca un ruolo fondamentale in questo processo perché fa parte da sempre della storia di Mapei, anzi si può dire che è nel suo DNA.

La presenza di Mapei nello sport non si manifesta solo attraverso la sponsorizzazione di squadre come il Sassuolo Calcio ed eventi di livello internazionale come l’annuale appuntamento con Campionati del Mondo di Ciclismo su Strada, ma anche attraverso un’attività di vero e proprio supporto tecnico-scientifico che ha la sua punta di diamante nel Centro Ricerche Mapei Sport di Olgiate Olona che opera in ambito sportivo, svolgendo attività di ricerca scientifica e fornendo altresì assistenza multisettoriale agli atleti al fine di migliorare la loro prestazione.

Una presenza completa che non può non ricomprendere anche la fornitura di prodotti e sistemi innovativi e Assistenza Tecnica qualificata per la realizzazione e manutenzione di strutture e impianti sportivi indoor e outdoor.

Con una visione moderna e protesa verso il futuro, l’impegno dichiarato di Mapei verso i temi legati alla sostenibilità ambientale ha nello sport un elemento cardine, capace di alimentare il virtuoso e incessante processo di crescita aziendale che la caratterizza.

Perché, come ha più volte ribadito Adriana Spazzoli Direttore Marketing e Comunicazione: “un’azienda ha una collocazione precisa nella società, produrre utili non è il suo unico scopo. Si assume doveri etici, scientifici, umani e culturali che generano la vera personalità e reputazione dell’impresa”.

L’impegno concreto verso la sostenibilità consente al Gruppo Mapei di gestire le attività di business in modo che i valori sociali, ambientali ed economici siano in un rapporto d’interdipendenza tra loro.

Tradizione ed eccellenza, passione per lo sport e voglia di distinguersi, amore per la cultura e cura verso l’altro sono gli elementi chiave delle iniziative con cui Mapei mantiene vivo il proprio legame con la comunità.

 

CULTURA SPORTIVA E COLLETTIVITÀ

Dimensione altrettanto importante della sostenibilità è, infatti, quella sociale, che riguarda l’attenzione riservata al benessere delle persone, non solo quelle che con l’azienda collaborano ma, in senso più ampio, tutta la collettività.

Tra i principi costitutivi della mission del Centro Ricerche Mapei Sport, quello relativo alla Cultura sportiva è molto chiaro nell’affermare che uno degli intenti del Centro è quello della “divulgazione e ‘volgarizzazione’ di conoscenze scientificamente validate, al fine di contribuire alla diffusione di un approccio sempre più razionale all’attività sportiva sia agonistica sia salutistica, così da ottenere migliori risultati non solo dal punto di vista prestativo, ma anche e soprattutto sotto l’aspetto della tutela e del miglioramento del proprio stato di salute e di efficienza fisica”. Dunque l’attività fisica al centro di uno stile di vita corretto, le buone pratiche per la promozione della salute e del benessere psico-fisico, il valore sociale ed educativo dello sport da valorizzare anche come pratica amatoriale, utile a prevenire e contrastare molte patologie: sono questi i valori coltivati da Mapei e trasmessi al mondo nel quale opera.

Questa profonda relazione di vicinanza che lega Mapei all’intera comunità si traduce ogni anno in significativi contributi sociali e sponsorizzazioni sportive e culturali che il Gruppo sceglie di sostenere e che nel 2017 sono stati complessivamente pari a circa 32 milioni di Euro.

Essere presenti a manifestazioni ed eventi sportivi, da quelli più piccoli a stampo locale a quelli più conosciuti e di fama internazionale è per il Gruppo l’occasione, non solo di rafforzare il valore del proprio brand in tutto il mondo ma anche di avvicinarsi e stringere legami con tutti i suoi numerosi clienti, amici e collaboratori anche al di fuori del contesto lavorativo.

Senza dimenticare che condividere l’attività sportiva migliora lo stato di salute, l’autostima, i rapporti interpersonali, il rendimento sul lavoro.

Lo sport può garantire una vita sana, benessere personale e relazioni sociali di qualità. Mapei è parte attiva di questo processo ben sapendo, per esperienza diretta, che il miglioramento della qualità della vita, il benessere del singolo, dell’Azienda, della società e dell’ambiente passa per l’integrazione tra sport, salute e ambiente.

 

Un’azienda ha una collocazione precisa nella società, produrre utili non è il suo unico scopo. Si assume doveri etici, scientifici, umani e culturali che generano la vera personalità e reputazione dell’impresa.
Adriana Spazzoli, Direttore Marketing e Comunicazione di Mapei
Lo sport, con i suoi valori di rispetto, dialogo e comprensione, contribuisce allo sviluppo e alla realizzazione degli individui. Dallo sport scaturiscono azioni e riflessioni per trasformare e migliorare le nostre società”. 
Audrey Azoulay, Direttore Generale dell’Unesco

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei