La sicurezza strutturale è un tema centrale nell'edilizia moderna, con un'attenzione crescente al rinforzo degli edifici esistenti. Mapei offre soluzioni avanzate come la gamma di prodotti Mapewrap, Mapenet, Mapegrid G, Mapefix e Mapewall per migliorare la resistenza sismica. La partecipazione al WCEE 2024 sottolinea il suo impegno nella ricerca e sviluppo di tecnologie all'avanguardia, contribuendo alla sicurezza e alla protezione delle strutture in tutto il mondo.

La sicurezza strutturale nell’edilizia rappresenta un argomento di grande attualità, con un crescente impegno di risorse nel rinforzo di strutture esistenti. La vulnerabilità sismica degli edifici è diventata un tema cruciale, specialmente dopo i numerosi eventi sismici che hanno colpito il nostro patrimonio edilizio. Molte costruzioni, realizzate in periodi in cui le norme tecniche non consideravano adeguatamente le sollecitazioni sismiche, hanno subito notevoli danni nonostante fossero state progettate "a norma" all'epoca.
Negli ultimi decenni, la ricerca scientifica e lo sviluppo di materiali innovativi hanno significativamente contribuito all'emergere di nuove tecnologie per il rinforzo strutturale. Mapei si distingue da oltre vent'anni per il suo impegno nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni avanzate, collaborando proficuamente con numerose università italiane e internazionali.
Mapei offre soluzioni avanzate come la gamma di prodotti Mapewrap, Mapenet, Mapegrid G, Mapefix e Mapewall per migliorare la resistenza sismica.

Prodotti Mapei per l'antisismica

Mapei offre una vasta gamma di soluzioni per affrontare le criticità legate al miglioramento o all'adeguamento sismico delle strutture. Tra i principali prodotti spiccano i sistemi di rinforzo a base di fibre di carbonio e vetro Mapewrap, progettati per aumentare la capacità portante degli elementi strutturali in calcestruzzo, muratura e legno. Le reti in fibra di vetro Mapenet e Mapegrid G sono ideali per il rinforzo di murature e realizzazione di intonaci armati a basso spessore, migliorando la duttilità e la resistenza a taglio. Gli ancoranti chimici Mapefix offrono un fissaggio sicuro di elementi strutturali, risultando particolarmente utili in interventi di miglioramento sismico. Le malte specifiche Mapewall, infine, sono destinate al consolidamento di murature storiche e moderne, garantendo elevata compatibilità e resistenza.
Questi prodotti sono progettati per essere utilizzati in una vasta gamma di applicazioni, permettendo di rinforzare sia elementi portanti che non portanti, offrendo soluzioni efficaci per diverse tipologie di edifici.
Al WCEE 2024, Mapei ha tenuto una sessione tecnica dal titolo “Enhancement of existing structures with composite materials: use of proven technologies in modern engineering challenges".

Mapei al WCEE 2024

Mapei ha partecipato come Diamond Sponsor al World Conference on Earthquake Engineering (WCEE) 2024, tenutosi dal 30 giugno al 5 luglio presso il Centro Congressi Allianz MiCo di Milano. Questo evento internazionale, alla sua diciottesima edizione, ha riunito oltre 4.000 esperti da tutto il mondo accademico e industriale e 112 aziende del settore dell'ingegneria sismica e strutturale.
Presso gli stand E35 e D30, Mapei ha presentato le sue soluzioni all'avanguardia per il rinforzo statico e l’adeguamento delle strutture in calcestruzzo armato, muratura e legno. Tra gli eventi di rilievo, Giuseppe Melcangi, product manager della linea rinforzo strutturale di Mapei, e Luca Albertario, regional product manager, hanno condotto una sessione tecnica dal titolo “Enhancement of existing structures with composite materials: use of proven technologies in modern engineering challenges". La sessione ha visto la partecipazione di esperti come Gian Michele Calvi, professore ordinario di Tecnica delle costruzioni presso lo IUSS di Pavia e professore a contratto presso la North Carolina State University. Intervistato ai nostri microfoni, il prof. Calvi ci ha raccontato quanto questa fiera sia importante e utile per il settore.
video_Mapei al WCEE 2024: Intervista a Gian Michele Calvi
Mapei al WCEE 2024: Intervista a Gian Michele Calvi
Oltre al Professor Calvi, anche Andrea Prota, professore ordinario di Ingegneria Strutturale presso il Dipartimento di Strutture per l'Ingegneria e l'Architettura dell'Università Federico II di Napoli, e Salvador Ivorra, professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università di Alicante in Spagna, hanno discusso l'impiego di tecnologie composite nelle sfide dell'ingegneria moderna.
video_Le sfide future del settore antisismico | Intervista con Andrea Prota
Le sfide future del settore antisismico | Intervista con Andrea Prota
In conclusione, Mapei continua a svolgere un ruolo di primo piano nello sviluppo di soluzioni antisismiche, contribuendo significativamente al progresso della sicurezza strutturale e alla diffusione di tecnologie all'avanguardia nel settore edilizio.
Foto e Video Gallery
gallery
Linee di prodotto
Prodotti per rinforzo strutturale
Ti potrebbe interessare anche
Rinforzo strutturale: il CRM Zero di Mapei, tra progresso e sostenibilità
Interviste
22/05/2024
Rinforzo strutturale: il CRM Zero di Mapei, tra progresso e sostenibilità
Intonaco armato CRM: soluzioni Mapei per il rinforzo strutturale
Il parere dell'esperto
06/07/2021
Intonaco armato CRM: soluzioni Mapei per il rinforzo strutturale
Come rendere antisismica una vecchia casa
Prodotti
29/11/2019
Come rendere antisismica una vecchia casa
Nuove scuole dopo il terremoto
Attualità
18/07/2017
Nuove scuole dopo il terremoto

Nell'articolo abbiamo parlato di: