Premio Impresa Mapei al Comune di Lignano Sabbiadoro

L’iniziativa di riqualificazione del Lungomare Trieste premiata nell’ambito del Cresco Award Città Sostenibili

24 ottobre 2018

Nell’ambito di Cresco Award Città Sostenibili, iniziativa di Fondazione Sodalitas realizzata con ANCI per valorizzare le iniziative dei Comuni italiani più efficaci nel promuovere lo sviluppo sostenibile dei territori, Mapei assegna il proprio Premio ImpresaSistemi per la riqualificazione di pavimentazioni architettoniche di elevato pregio estetico, durevoli e nel rispetto delle normative” al Comune di Lignano Sabbiadoro per la riqualificazione del Lungomare Trieste.

Il progetto presentato dal Comune ha come obiettivo il rilancio turistico prevedendo la riqualificazione di una parte del water front Trieste che “deve diventare luogo di incontro e osmosi” tra la città e la spiaggia e “volano per lo sviluppo della città balneare”.

Il progetto coniuga l’aspetto estetico con la durabilità prevedendo l’impiego di due moderne tecnologie: i calcestruzzi architettonici colorati e le pavimentazioni architettoniche carrabili in pietra.
Il tema progettuale del Comune di Lignano Sabbiadoro interpreta in maniera eccellente il principio della riqualificazione dell’arredo urbano come Sostenibilità Sociale, il nuovo obiettivo in un’ottica di Smart City.

Il comune vincitore beneficerà di una consulenza tecnica per la valutazione degli interventi tecnici ed estetici da attuare per ottenere le migliori opere di riqualificazione e ammodernamento di pavimentazioni architettoniche in pietra e in calcestruzzo armato.
La consulenza permetterà di individuare le soluzioni più adeguate da adottare sia a livello di ciclo applicativo sia a livello di proposta cromatica, per garantire all’intero sistema sostenibilità, efficienza e durabilità, nel rispetto delle normative.

Questa iniziativa rientra nella strategia di Mapei di sostenere progetti di solidarietà e responsabilità sociale offrendo le proprie tecnologie e mettendo a disposizione i propri tecnici sia di laboratorio, per la ricerca di prodotti innovativi che interpretino la filosofia del progetto, sia di cantiere, per l’assistenza anche sul sito durante lo svolgimento dei lavori.

 

Fondata nel 1937 a Milano, Mapei oggi conta 87 consociate, inclusa la capogruppo, e 81 stabilimenti produttivi in 35 paesi nei cinque continenti con un fatturato presunto 2018 di 2,5 Miliardi di € e 10.000 dipendenti nel mondo. Alla base del successo dell’Azienda: la specializzazione nel mondo dell’edilizia attraverso l’offerta di prodotti e sistemi certificati che soddisfino le richieste dei clienti e della domanda; l’internazionalizzazione, per una maggiore vicinanza alle esigenze locali e riduzione al minimo dei costi di trasporto; la Ricerca e Sviluppo, a cui vengono destinati gli sforzi più importanti dell’Azienda sia dal punto di vista degli investimenti sia delle risorse umane.

Contenuti in allegato

Rimani in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità Mapei